Il depliant Buona Fibra

Buona Fibra è un integratore alimentare simbiotico a base di Probiotici e Prebiotici, utile in caso di stipsi, disbiosi da alimentazione non corretta, o conseguente a terapia antibiotica soprattutto nei bambini. Il depliant Buona Fibra è stato realizzato cercando di mettere in risalto le caratteristiche benefiche del prodotto evidenziando soprattutto [...]

Pinocchio dice la verità

Il Cartago è un medicinale a base di Glucosamina e Condroitina che costituisce un'alternativa complementare e sinergica agli antinfiammatori. Questo farmaco è rivolto a persone non più giovani che sono affetti da disturbi di artrosi e cercano di alleviare i sintomi, senza avere controindicazioni. Il Cartago offre quindi la possibilità di [...]

Mef: Inventare l’impossibile

La campagna di brand management per la MEF Il primissimo piano su uno sguardo seducente richiama l'attenzione sull'idea che anima la campagna pubblicitaria concepita per aumentare la brand awareness della MEF, ovvero l'invenzione di un oggetto inesistente: l'interruttore che cambia l'umore.   La spiegazione è semplice: qualsiasi cosa si stia cercando "se esiste è da [...]

Il sito internet Freddy.it

Freddy è stata una delle prime aziende italiane a dotarsi di un sito internet. Già dalla seconda metà degli anni 90, aveva realizzato un portale nel quale si potevano vedere non solo le collezioni in corso, ma tutte le informazioni istituzionali riguardanti l'azienda. Nel corso degli anni il sito si [...]

Progetto player Orion SEAC: funzionalità in movimento.

Questa web application in flash era stata ideata per illustrare le funzionalità del check scanner Orion dell'azienda Seac Banche. La applicazione era realizzata in Macromedia Flash Player, al giorno d'oggi non più visibile sui moderni browser. L'utilizzo di Flash Player assolveva alla necessità di dare una presentazione di [...]

Realizzazione del sito internet SetteAngeliRooms.com

Nel 2010 venne realizzato il sito per il bed & breakfast Sette Angeli Rooms di nuova apertura. Le esigenze dell'epoca prevedevano la navigazione  degli utenti prevalentemente da desktop e in ragione di questo, come era uso in quel periodo, non si ritenne di investire in una interfaccia responsive. Lo Studio [...]

Torna in cima